Islanda

20 foto che vi ispireranno a visitare Seydisfjordur e i dintorni

 Seydisfjordur è stata la nostra casa per 3 mesi in inverno in Islanda, quel periodo in cui il sole scompare dietro le montagne a novembre e non torna più fino a febbraio. Abbiamo provato sulla nostra pelle cosa vuol dire vivere sei mesi senza essere mai baciati dal sole, abbiamo visto l’aurora boreale più di una volta ballare nel cielo, abbiamo passato li il nostro natale e capodanno e partecipato alla festa delle feste, il Thorrablot dove si possono assaggiare i piatti della tradizione antica. Anche se il tempo è stato spesso brutto e la neve è scesa come non si vedeva negli ultimi 25 anni, siamo riusciti a fare anche qualche gita nei dintorni e abbiamo trovato qualcuno che ci ha invitati a entrare in una turf house, quelle case tipiche di una volta con il tetto e le pareti di torba.
L’Islanda ci ha emozionato con i suoi tramonti rosa e qui vogliamo mostrarvi la classifica delle 20 foto che vi sono piaciute di più sul nostro account Instagram. Grazie a tutti per il supporto e i messaggi carini che ci avete lasciato, qui, su facebook, su instagram e via mail.

 

Pezzi di ghiaccio che arrivano a riva trasportati dal mare
Rainbow walk
I simpatici cavallini islandesi che vagano liberi per il fiordo
Una delle tante cascate che scendono dalle montagne
Il centro del paese
Aurora boreale vista dai Langhalid cottages
La Lindarbakki Turf House in Borgarfjörður-Eystri
Neve alla vigilia di natale
L’aurora boreale sul fiordo
La strada che collega Seydisfjordur a Egilsstadir
La nostra casetta (Langhalid cottage Nr.1)
Un altra spettacolare aurora sul fiordo
La chiesa di Seydisfjordur
Casetta colorata sul lago nei pressi di Egilsstadir
Cavallino islandese
Il fiordo dall’alto
Seydisfjordur, il centro.
I colori in inverno sono a dir poco spettacolari
La via lattea

Small Shed
In un mondo dove tutto è oscurato, dove ci insegnano solo quello che ci vogliono insegnare, noi viaggiamo per essere liberi, liberi di aprire gli occhi, liberi di usare la nostra mente, liberi di conoscere tutto ciò che è vero, tutto ciò che esiste.

Leave a Response