Lavorare in una farm di pere in Australia

La farm di pere in Australia è stata la nostra prima esperienza lavorativa Downunder. Ci trovavamo a Perth e siamo andati diretti a Donnybrook, un paesino di duemila abitanti, a 210 km a sud di Perth. Avevamo preso un po di informazioni qua e là e siamo andati a colpo sicuro sapendo che quello era il periodo giusto per la raccolta. Era l’inizio di febbraio.

 

Come abbiamo trovato lavoro

Non è stato difficile riconoscere dov’erano situate le farm, si vedono ancora prima di arrivare a Donnybrook. Eravamo partiti da Perth in mattinata e siamo giunti a Donnybrook nel primo pomeriggio. Senza pensarci troppo siamo entrati col nostro van in una delle tante farm con l’entrata sulla strada principale. La prima impressione non è stata buona. Il signore che abbiamo trovato a lavorare appena fuori dal magazzino non ci ha nemmeno rivolto la parola e dopo poco se n’è tornato da dove era venuto. Io e Claudio ci siamo fermati un attimo un po allibiti dal comportamento del vecchio, ma senza perdere le speranze siamo risaliti sul van e siamo semplicementi entrati nella farm dopo.

pear farm - australia
Una farm di pere vista dalla strada

Pareva una farm morta, non si sentivano rumori provenire ne dall’interno dello shed ne dai campi, dove tra l’altro si potevano notare perfettamente gli alberi pieni zeppi di pere da raccogliere.

pears - pere - farm - australia
Pere sugli alberi

Claudio entra nella farm e ad accoglierlo c’è la manager seduta nel suo ufficio. Chiede se cercavano lavoratori, ma la risposta è negativa, allora non si perde d’animo e comincia a petulare nel suo tipico modo. Praticamente rompe le palle finchè il datore di lavoro stremato lo accontenta. Comincia a chiedere quando verranno raccolte tutte quelle pere, chi le raccoglie, e com’è possibile che non ci sia un buco per due buoni lavoratori.

pears - pere - farm - australia
File di piccoli alberi di pere

La manager a quel punto esce dallo shed, mi squadra da capo a piedi, chiede se siamo solo noi due e poi con un bel sorriso ci dice di passare l’indomani, il lavoro inizia alle 7.

TOP! alla seconda porta bussata avevamo un lavoro! Eravamo ufficialmente i nuovi lavoratori dell’Erceg Holding.

farm - job - australia
Il primo contratto di lavoro!

 

 

Il primo giorno di lavoro

Eravamo circondati da cinesi. Non mi pareva possibile. Erano tutti coperti dall’alluce del piede al cuio capelluto. Ad alcuni si vedevano solo gli occhi, altri indossavano la retina anti mosche, e di mosche ce ne erano davvero poche.

fruit picking - australia -farm
Un nostro collega taiwanese, detto Rambo per via dell’incredibile velocità nel raccogliere la frutta

Partiamo nella prima fila di alberi di pere, un trattore è posizionato poco piu avanti con 3 bin al seguito. I bin sono delle casse di plastica o legno che sono da riempire completamente di frutta.

farm - job - australia
Claudio alla guida del piccolo trattore adibito al trasporto Bin

 

Il lavoro è inziato alle 7 del mattino quando abbiamo timbrato il cartellino ed è finito alle 16. Durante questo orario abbiamo avuto una piccola pausa di 10/15 min per riposarci e un altra a pranzo per mangiare.

Il primo giorno non è andato per niente male, ce la siamo cavata egregiamente.

Abbiamo imparato che le pere vanno staccate obbligatoriamente col picciuolo, senza di esso la pera non si vende. Il movimento di polso per raccogliere le pere è semplice, si porta la pera verso l’alto e automaticamente si stacca dall’albero. Poi si inserisce il frutto dentro la bag che si porta addosso e che verrà poi svuotata gentilmente nel bin.

farm - job - australia - picking
Piccola pausa tra gli alberi

 

 

Com’è finita la nostra stagione di pere

Dopo una sola settimana che lavoravamo nella farm, una mattina arriviamo a lavoro e il cancello dello shed era chiuso. Non c’era lavoro e nessuno ci aveva avvisato. Non avevano detto niente ne a noi ne ai cinesi che come noi non sapevano cosa fare davanti a una porta chiusa. Chiamiamo così al telefono la manager che ci dice che la farm rimarrà chiusa per una settimana. Ci invita così a tornare la settimana prossima.

sunrise - van - australia
Al mattino spesso ci si sveglia molto presto. Una stupenda alba vista dal nostro van.

Sul momento eravamo davvero incazzati. Oltre a esserci svegliati per andare a lavorare, non avremmo avuto lavoro per tutta la settimana. Siamo subito saliti sul van e ci siamo diretti alla farm a fianco. Da Licciardello & Son i lavoratori si stavano dirigendo a un altra giornata di raccolta. Abbiamo subito spiegato come mai eravamo vestiti da lavoro e cos’era successo con la farm a fianco. In un secondo ha deciso di prenderci a lavorare con lui per tutta la stagione di raccolta. Non avrebbe fatto nessun tipo di stop, la stagione era iniziata e lui doveva raccogliere tutta la frutta.

In un giorno ci siamo licenziati da una farm e in 10 minuti ci hanno offerto lavoro in un altra farm.

farm job - australia - fruit picking
Team di lavoro alla Licciardello e Son Orchard

 

Cosa serve per lavorare in una farm di pere

Sicuramente servono gli indumenti giusti. Bisogna ricordarsi che il sole preso tutto il giorno fa male, e quello australiano ancora di piu. Quindi è importante indossare una maglia a maniche lunghe. Il sole non è l’unico motivo per cui indossarla. Gli alberi di pere non hanno le spine, ma è comunque molto facile distruggersi le braccia e trovarsele piene di tantissimi graffi rossi. I taiwanesi invece preferivano indossare una maglia a maniche corte, ma si cucivano e indossavano delle maniche separte, come se fossero guanti per braccia, che potevano mettere e togliere quando erano in pausa.

Importantissimo il cappello, che magari possa fare anche un po di ombra sul collo, portare un paio di occhiali da sole, magari non firmati, e sicuramente la crema solare.

Non è necessario avere gli stivali, solitamente l’erba non è alta e il terreno (a parte alle prime luci dell’alba) è asciutto, non è una stagione molto piovosa.

Si lavora andando su e giu dalle scale con una bag piena di pere che pesa sulle spalle. Poi dipende dalla farm, alcune fanno lavorare le donne a terra, mentre gli uomini sulle scale.

arcobaleno - australia
In Western Australia dopo la pioggia esce sempre l’arcobaleno!
Be Sociable, Share!

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *