Stile di Vita

Carlo Taglia e Vagamondo – il giro del mondo senza aerei

710-A48lxtL__SL1500_Chi è Carlo Taglia

Carlo Taglia è un ragazzo torinese di 28 anni che ha deciso di cambiare, di vivere la sua vita, non quella che ci obbliga a vivere la nostra società.
Fino alle medie è un ragazzo modello, poi con l’adolescenza si trasforma e sprigiona tutta la rabbia che ha dentro nei confronti di questa società superficiale rappresentata dalla televisione spazzatura e dall educazione religiosa che gli era stata imposta.
Inizia così un percorso che lo porta a conoscere la droga, da quella piu leggera a quella piu pesante, finchè non capisce che sta sprecando la sua vita e decide di partire da solo per alcuni paesi trascorrendo mesi e anni a conosce nuove culture e stili di vita, imparando che la sua vita ha un valore che non può essere sprecato.

Decide così di partire per fare il giro del mondo senza aerei, in solitaria, utilizzando mezzi di fortuna e la generosità delle persone che incontrerà sulla sua via.
Carlo per tutto il viaggio racconta delle sue avventure tramite un blog e grazie a facebook cerca di arrivare nei cuori di piu persone possibili. Viene apprezzato e incitato e quando finisce il suo giro del mondo e torna finalmente a casa decide di scrivere VAGAMONDO.

La sua avventura inizia in Nepal, tra le montagne piu alte del mondo, da li attraverserà 24 nazioni utilizzando mercantili per attraversare gli oceani in 528 giorni percorrendo via terra 95459 km. Il suo viaggio terminerà nell’estremo oriente russo.

Vagamondo

Piu che un libro è un resoconto di viaggio con molti spunti anche pratici per chi volesse intraprendere un viaggio simile. L’autore intervalla la descrizione dei suoi spostamenti con i suoi pensieri rendendo partecipe il lettore del suo cambiamento interiore. Questo libro è quindi interessante sotto due aspetti: quello pratico, ma soprattutto psicologico.
A differenza di molti altri libri di viaggio, è facile immedesimarsi in Carlo, un ragazzo normale, come me e come te, con i propri problemi adolescenziali alle spalle, come li abbiamo tutti e una forte irrequietezza interiore. Lui, con la sua semplicità, ci mostra come questa impresa, per quanto ardua e non ordinaria è potenzialmente alla portata di chiunque abbia voglia di fare un esperienza del genere, senza un bagaglio pieno di finanze o di grandi potenzialità, ma ricco di speranza e voglia di vivere.

Potete seguirlo su fb qui

Latcho Drom

Valentina
Innamorata dell'Australia, della Thailandia e del Canada. Allergica alla frutta secca. Amo i viaggi zaino in spalla, quando viaggio sola mi sposto con Workaway o cerco qualche lavoro a breve termine. Sono Travel Coordinator con Weroad. Scrivo per ricordarmi le cose che faccio perchè ho una memoria orribile!

Leave a Response